Blog

Torta di fiori di zucca

Torta di fiori di zucca Ingredienti per 4 persone: 1 confezione di pasta sfoglia, 200 g di fiori di zucca, 100 g di toma stagionata grattugiata, 250 g di ricotta, 1 cipolla, 2 uova, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 10 g di burro, sale Procedimento: Tritate la cipolla e mondate e tagliate a striscioline i fiori di zucca. Metteteli a soffriggere con olio e burro per una decina di minuti, salando e pepando. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Unite la toma grattugiata, le uova sbattute, la ricotta, sale e pepe e mescolate bene. Stendete la pasta sfoglia e foderate una tortiera unta o ricoperta di carta forno. Riempite con il composto di fiori di zucca e ricotta.

Torta di riso e salsiccia

Torta di riso e salsiccia
Ingredienti per 4 persone:
1 confezione di pasta sfoglia
300 g di salsiccia fresca
300 g di riso
4 cipollotti (solo il bianco)
2 uova
sale e pepe
Procedimento: Portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e cuocetevi il riso, scolandolo molto al dente, dopo al massimo 10 minuti. Tritate con la mezzaluna la salsiccia e unitela al riso, ai cipollotti finemente tritati, poi insaporite il tutto con sale e pepe. Incorporate le uova sbattute al composto.

Salatini semplici ai wurstel

Salatini semplici ai wurstel
Ingredienti per 4 persone:
1 confezione di pasta sfoglia
4 wurstel
1 uovo
Procedimento: Tagliate i wurstel in 3 parti ciascuno. Stendete la sfoglia, tagliatela a striscie e avvolgetela intorno ai pezzi di wurstel. Sbattete l’uovo e con un pennellino spennellate i rotolini con l’uovo.

Focaccia con zucchine e basilico

Focaccia con zucchine e basilico Ingredienti per 4 persone: Per la focaccia: 500 g di farina, 30 g di lievito di birra, 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva Per il condimento: 4-5 zucchine, un ciuffo di basilico, sale e pepe Procedimento: Disponete la farina a fontana in una terrina, mettetevi nel centro il sale, l’olio e il lievito sbriciolato, che avrete stemperato in un poco di acqua tiepida e cominciate a impastare aggiungendo acqua minerale quanto è necessario, fino a ottenere una pasta consistente e omogenea. Lavorate per almeno venti minuti la pasta sul tagliere, quindi dividete l’impasto in palle. Fate lievitare l’impasto ottenuto in un tovagliolo per almeno 5-6 ore. Grigliate  le zucchine e lasciatele raffreddare. Tritate grossolanamente il basilico. Disponete uno strato di zucchine alla griglia sulla focaccia e aromatizzate con le foglie del basilico tagliuzzate, sale e pepe. Irrorate con un filo di olio.

Spaghetti con vongole, carciofi e fave

Spaghetti con vongole, carciofi e fave Difficoltà: Facile, Cottura: 30 minuti Ingredienti per 4 persone: 450 g di spaghetti, 500 g di fave fresche, 1 kg di vongole surgelate, 1 confezione di cuore di carciofi surgelati, 1 cipolla tritata, 2 spicchi di aglio schiacciati, 1 bicchiere di brodo, 4 cucchiai di olio di oliva, prezzemolo tritato, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, succo di 1 limone, 4 cucchiai di parmigiano grattugiato, sale, pepe rosa in grani. Procedimento: Sgranate le fave ed eliminate la pellicina verde che le ricopre. In una padella, fate scaldare due cucchiai di olio con un cucchiaio di brodo e rosolatevi l’aglio e la cipolla su fuoco medio per cinque minuti badando a non farli colorire troppo. Salate e pepate. Unite le fave, mettete il coperchio e lasciate stufare per quindici minuti versando, se la preparazione dovesse seccarsi, altro brodo caldo. In una casseruola mettete i carciofi ancora surgelati, ricopriteli di acqua a filo, salateli, pepateli e fateli cuocere a fuoco lento e a coperto fino a quando tutta l’acqua sarà evaporata. Quasi a fine cottura insaporiteli con il succo di limone, l’olio rimasto e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Mescolate delicatamente per evitare di romperli. In un’altra padella, mettete le vongole, irroratele con il vino e fatelo sfumare. Scolatele con un mestolo forato e trasferitele in un piatto. Filtrate il loro liquido di cottura. Rimettete il liquido filtrato e le vongole nella padella, aggiungete i carciofi e le fave con i loro surgelati e lasciate insaporire il tutto, mescolando. Spolverizzate con del prezzemolo tritato e mescolate. In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua e quando bolle, salatela. Tuffatevi gli spaghetti e lessateli al dente. Scolateli e versateli in una zuppiera. Conditeli con le vongole e le verdure, mescolate accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti.

Paglia e fieno al pomodoro

Paglia e fieno al pomodoro
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
350 g di paglia e fieno
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
erba cipollina tagliuzzata
sale
Per la salsa al pomodoro
400 g di polpa di pomodoro
50 g di burro
1 cipolla piccola
2 cucchiai di olio di oliva
1 pizzico di zucchero
sale, pepe
Procedimento: Preparate la salsa di pomodoro: mondate e tritate la cipolla e fatele soffriggere in una piccola casseruola con un po’ di olio. Unite la polpa di pomodoro, un pizzico di zucchero, sale e pepe e fate restringere. Insaporite con il burro. In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua e quando bolle, salatela. Tuffatevi la pasta e lessatela al dente.

Gnocchetti sardi alle tre verdure

Gnocchetti sardi alle tre verdure Difficoltà: Facile, Preparazione: 10 minuti, Cottura: 20 minuti Ingredienti per 4 persone: 350 g di gnocchetti sardi, 100 g di cipolle rosse di Tropea, 2 carote, 250 g di pomodorini ciliegia, 80 g di pecorino fresco grattugiato, 1/2 bicchiere di olio di oliva, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, sale, pepe. Procedimento: In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua e quando bolle, salatela. Tuffatevi gli gnocchetti sardi e lessateli al dente. Nel frattempo, spuntate, raschiate, lavate e tagliate a listarelle sottili le carote. Lavate e asciugate i pomodorini. Mondate e affettate finemente le cipolle. In una padella fate scaldare l’olio e fatevi saltare e le cipolle per qualche istante. Aggiungete i pomodori e lasciate insaporire mescolando delicatamente. Scolate la pasta e trasferitela in una zuppiera calda.

Fusilli con le vongole

Fusilli con le vongole
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Ingredienti per 4 persone:
350 g di fusilli
sale
Per condire:
600 g di vongole
100 g di prosciutto cotto
1 costa di sedano
2 cipollotti
1 spicchio di aglio
poco vino bianco secco
1 rametto di timo
1 ciuffo di prezzemolo tritato
6 cucchiai di olio di oliva
sale, pepe
Procedimento:
Lavate le vongole, mettetele in una padella con un filo di olio, un dito di vino, un rametto di timo e lo spicchio di aglio e fatele aprire due fuoco vivace. Eliminate tutte quelle rimaste chiuse. Filtrate il liquido di cottura. Tagliate il prosciutto a cubetti. Tagliate a fettine sottilissime i cipollotti e a pezzetti la costa di sedano. Fate soffriggere cipollotti e il sedano con un filo di olio. Irrorate con un altro dito di vino, aggiungete il liquido di cottura delle vongole e fate prendere il bollore. Aggiungete le vongole, i dadini di prosciutto, salate appena e pepate. In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua e quando bolle, salatela. Tuffatevi i fusilli e lessateli al dente.

Pasta al forno con polpettine

Pasta al forno con polpettine
Ingredienti per 4 perone:
Maccheroni: 400 g
Carne trita di manzo: 500 g
Mortadella: 100 g
Un uovo
Pane raffermo: 100 g
Latte: 200 millilitri
Salsa di pomodoro: 400 g
Una cipolla
Scamorza: 100 g
Grana padano grattugiato: 100 g
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe
Procedimento:
In una casseruola con l’olio rosolate la cipolla sbucciata e tritata, versate la salsa di pomodoro, salate e continuate la cottura per quindici minuti. In una ciotola amalgamate la carne trita con la mortadella tritata, l’uovo, il pane ammorbidito nel latte e strizzato, metà del grana e il prezzemolo tritato. Salate, pepate, confezionate delle polpettine e friggetele in una padella con l’olio.

Spaghetti alla carbonara

Spaghetti alla carbonara Difficoltà: Facile, Preparazione: 10 minuti Procedimento: 600 g di spaghetti, 200 g di pancetta, 30 g di burro, 60 g di parmigiano grattugiato, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 3 uova, 1 cipolla, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, sale, pepe. Procedimento: Mondate e affettate finemente la cipolla. Tagliate a dadini la pancetta. In una padella fate fondere il burro e rosolatevi il trito di cipolla e i dadini di pancetta. Quando la cipolla e la pancetta e la pancetta sono dorati, irrorate con il vino e lasciatelo sfumare. In una terrina rompete le uova e sbattetele con una forchetta come per una frittata. Unite il parmigiano, il prezzemolo, poco sale e una buona macinata di pepe. Sbattete ancora per amalgamare gli ingredienti. In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua e quando bolle, salatela. Tuffatevi gli spaghetti e scolateli al dente.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: