ALFAJORES DE MAICENA

ALFAJORES DE MAICENA Per quei pochi che a sentirne il nome sono sobbalzati sulla sedia esclamando: “Alfajor! Chi è costui?”. Preciso che trattasi di un delizioso dolcetto Argentino costituito da una coppia di biscotti tenuta insieme da una generosa dose di dulce de leche. Per rendere il tutto più godurioso si spalmano di dulce de leche anche i lati dell’alfajor e si tuffano nel cocco grattugiato; una spolverata di zucchero a velo in superficie completa felicemente l’opera. PER I BISCOTTI:
300 grammi di amido di mais
200 grammi di farina
150 grammi di zucchero
150 grammi di burro
4 tuorli d’uovo
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
4 cucchiai di cognac o latte (io ho usato il primo)
5 gocce di essenza di vaniglia
(non avendola trovata l’ho sostituita con una bustina di vanillina)
dulce de leche q.b.
cocco disidratato q.b.
Setacciate insieme farina, bicarbonato di sodio, amido di mais e lievito. Lavorate il burro con lo zucchero, quindi aggiungete i tuorli (uno alla volta) ed il cognac. Unite gradualmente gli ingredienti secchi precedentemente setacciati, l’essenza di vaniglia e la scorza di limone. Lavorate bene il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso. Stendete la pasta e ritagliatevi dei cerchi di 5 cm di diametro; passateli con delicatezza sulla placca del forno rivestita con carta da forno e cuoceteli a 180 gradi per una decina di minuti. Attenzione: non devono prendere colore! Una volta cotti, lasciateli raffreddare perfettamente e poi uniteli a coppie per mezzo di abbondante dulce de leche.
PER IL DULCE DE LECHE:
3 litri di latte fresco intero
750 grammi di zucchero
una bacca di vaniglia
mezzo cucchiaino da caffè di bicarbonato di sodio
Riunite in una pentola di alluminio molto grande il latte, lo zucchero, la bacca di vaniglia incisa ed il bicarbonato (quest’ultimo favorisce ed accelera la reazione di Maillard, quindi non omettetelo!). Lasciate sobbollire a fiamma bassa per circa due ore, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno (nell’ultima mezz’ora, però, rimestate continuamente). Il dulce de leche si può comprare già bell’e fatto, ma volete mettere la soddisfazione di trasformare con le vostre mani del semplice latte in una crema deliziosa al sapore di caramelle mou? https://buongustaiag.com/2020/05/21/alfajores-de-maicena/

Pubblicato da buongustaiag.com

Ricette sfiziose e gustose preparate in casa da me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: