Corona di Baba’

Corona di baba’ 😊 Ingredienti per 4 persone: Farina manitoba 400 g, sale 100 g, burro morbido 100 g, zucchero 200 g, uova 400 g, lievito di birra fresco 50 g.
Procedimento:
Mettere nell’impastatrice la farina, lo zucchero e il lievito sbriciolato. Azionare la macchina e cominciare a versare una parte delle uova leggermente sbattute con una forchetta. Poi aggiungere le restanti gradatamente. Unire il burro morbido un po’ per volta e in ultimo il sale. Ungere leggermente un tagliere e le mani, versare sopra l’impasto e lavorarlo leggermente con le mani alzandolo e facendolo ricadere dandogli una piega a metà. Arrotondarlo e coprirlo con pellicola per farlo riposare (circa 30 min). Nel frattempo imburrare e infarinare leggermente gli stampi. (si può anche evitare la farina, vengono via facile). Passato il tempo di riposo con le mani unte, prelevare dalla pasta piccole porzioni (per gli stampi piccoli circa 20 g, per quelli più grandi 50 g e per quelli tondi col foro circa 100 g). Pirlare e posizionare nello stampo con la chiusura della pallina sul fondo. L’impasto deve arrivare a 2/3. Per gli stampi col foro, posizionare la quantita’ di impasto all’interno senza pirlare. Coprire con pellicola e far lievitare fino al bordo i baba’ negli stampi col foro; ai baba’ piccoli e medi invece, togliere la pellicola e aspettare che crescano almeno un altro centimetro. Devono fare la cupoletta. Nel frattempo portare il forno a 180 gradi, infornare e, i piccoli saranno pronti in 10 minuti circa, i grandi in 20 o comunque quando avranno assunto la colorazione ambrata. Sfornare sformare e far raffreddare. Meglio se riposano fino al giorno dopo.
Per la bagna:
1l di acqua, 500 g di zucchero, 400 ml di rum, la buccia di un limone.
Portare a bollore acqua, zucchero e buccia di limone. Far sobbollire una decina di minuti, spegnere e unire il rum. Nella bagna tiepida calare alcuni baba’ per volta lasciandoli dentro finché non sono bene inzuppati. Sollevarli premendoli delicatamente e metterli a colare. L’eccesso a testa in giù su un colatoio con una vaschetta sotto per raccogliere il liquido che fuoriesce. (Io ho usato un colafritti e anche un setaccio appoggiato su un piatto fondo). Si possono consumare così nudi o guarnire con creme e panna. Io ho utilizzato crema pasticcera e fragoline. Con questa dose ho ottenuto 30 baba’ mignon, 2 baba’ medi da porzione e 3 baba’ più grandicelli: 2 con il foro centrale ed 1 a cono. Crema pasticcera Montersino:
400 ml latte, 100 ml panna fresca, 150 g zucchero, 20 g amido di mais, 20 g amido di riso 1 bacca di vaniglia, 150 g di tuorli di uova e un pizzico di sale. In una pentola dal fondo spesso mettere il latte, la panna, metà dello zucchero e la bacca di vaniglia aperta senza i semi che vanno nei tuorli. Portare a bollore. Intanto fare una leggera montata ai tuorli con i semini della vaniglia e il restante zucchero. Unire le polveri miscelare e versare il latte e la panna arrivati ad ebollizione. I tuorli montati andranno a fondo e il latte salirà su di essi. Mescolare energicamente con una frusta. La crema sarà pronta in un attimo. Travasare, coprire con pellicola a contatto e far raffreddare.
P.s. i baba’ vanno puliti. O usare gelatina neutra, io preferisco, con marmellata di albicocche riscaldata con alcuni cucchiai della bagna e poi setacciata per renderla liscia.
https://buongustaiag.com/2020/05/18/corona-di-baba/


Pubblicato da buongustaiag.com

Ricette sfiziose e gustose preparate in casa da me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: