Agnello di Pasqua

Agnello di Pasqua
Difficolta’ Media
Pronto in 40 minuti
Per chi ama cucinare con il Bimby
Ingredienti per 2 agnelli di 16 cm
Per la pasta di mandorle: 40 g di zucchero semolato
400 g di mandorle sgusciate e pelate
2 albumi
Una bustina di vanillina
20 g di maraschino
Per il ripieno: 100 g di cioccolato fondente
20 g di burro
2 cucchiai di marmellata di arancia
4 savoiardi
Cointreau
Per la copertura: Un cucchiaio di acqua
Per decorare: Fiori di zucchero oppure ovetti colorati.
Preparazione
Inseriamo nel boccale lo zucchero e riduciamolo a velo 30 Secondi, Velocita’ 10. Aggiungiamo le mandorle sgusciate e pelate e tritiamo 35 Secondi, Velocita’ 8. Uniamo gli albumi, la vanillina, il maraschino e amalgamiamo 35 Secondi, Velocita’ 4. Trasferiamo il composto sul piano di lavoro e impastiamo con le mani per qualche minuto. Mettiamo all’interno del boccale pulito il cioccolato fondente e tritiamo 30 Secondi, Velocita’ 8. Uniamo il burro e scipgliamo 4 Minuti 50 gradi, Velocita’ 4. Teniamo da parte. Dividiamo l’impasto in 3 parti. Usiamo 2 parti per realizzare il corpo dei due agnelli, tenendo da parte un po’ di impasto per realizzare le zampe. Modelliamo la palla di impasto allungandola a formare il collo e la testa e lasciando una conca sul dorso degli agnelli. Realizziamo le zampe e sistemiamole accanto agli agnellini. Riempiamo lo spazio che avevamo creato all’interno di ogni agnello con uno strato di cioccolata, un cucchiaio di marmellata di arancia e 2 savoiardi imbevuti con un goccio di Cointreau. Aggiungiamo alla pasta di mandorle rimasta un cucchiaio di acqua, mescoliamo, inseriamola in una tasca da pasticcere con una punta a stella e ricopriamo tutti gli agnellini, escluse le teste e le zampe. Con del colorante alimentare disegniamo occhi e bocca, altrimenti incidiamole con uno stuzzicadenti. Decoriamo con fiorellini di zucchero oppure ovetti colorati. Buoni Consigli
Una delizia d’annata
L’ agnello di pasta di mandorle e’ un dolce tipico del periodo pasquale, le cui origini sono contese dalla tradizione pugliese e siciliana. Durante la preparazione, se non riusciamo a fare l’agnello a mano, utilizziamo gli appositi stampi. In Puglia e in Sicilia sara’ facile reperirli, in altre zone un po’ meno, possiamo pero’ trovarne sul web. Per il ripieno, possiamo rispettare la tradizione oppure osare con Nutella o zabaione.
L’ agnello si conserva per vari giorni. Copriamolo con pellicola trasparente in modo da preservare la morbidezza. https://buongustaiag.com/2020/04/12/agnello-di-pasqua/


Pubblicato da buongustaiag.com

Ricette sfiziose e gustose preparate in casa da me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: